Sindaco Sesto, no a 2 mamme genitori

"Mi sono rifiutato, come sindaco di Sesto, di riconoscere che due donne possano essere i genitori di un bambino" lo scrive su Facebook il sindaco di Sesto San Giovanni Roberto Di Stefano, spiegando che "di mamma ce n'è una sola". E di papà ... pure". "Semplicemente credo che un bambino, per crescere bene, non può prescindere - continua il primo cittadino di Sesto - dall'avere un padre e una madre. La dicitura genitore 1 e genitore 2 la trovo francamente inconcepibile. E quindi a Sesto non verrà riconosciuta la registrazione anagrafica di un bimbo con due mamme!". Proprio oggi Matteo Salvini ha spiegato di aver fatto modificare i moduli per la carta d'identità elettronica con la dicitura "genitore 1" e "genitore 2", ripristinando la definizione "madre" e "padre".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Giorno.it
  2. Il Giorno.it
  3. SetteGiorni
  4. SetteGiorni

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Bernate Ticino

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...